LO SPECCHIO.

È un esercizio basato principalmente sulla sintonia tra i partecipanti al laboratorio. Oltre a questo serve a prendere fiducia nelle proprie possibilità espressive corporee.

 

Parole chiave – Esercizio di apertura e riscaldamento.

 

Finalità – Empatia e relazione profonda con l’altro.

 

Descrizione – L’esercizio va eseguito a coppie. I partecipanti vengono disposti uno di fronte all’altro. Lo sguardo l’uno negli occhi dell’altro. In questa posizione, in silenzio, uno dei due, a caso, inizia a compiere piccoli movimenti con le braccia prima e poi con tutto il resto del corpo. Il compagno lo segue copiando i movimenti come fosse uno specchio. Via via che l’esercizio continua i movimenti possono complicarsi.

 

Durata – Circa 10-15 minuti.

 

Osservazioni – L’esercizio va affrontato con lentezza. Si nota che alcune coppie tendono a eseguirlo subito con grande velocità come a dimostrare che sono in grado di farlo. Il conduttore dovrà essere attento e chiarire che non si tratta di una gara ma di essere il più possibile fedeli e partecipi del movimento dell’altro.