A - INTERROGATORIO DEL PERSONAGGIO.

Esercizio collegato al precedente con il quale delinea un percorso. La sua funzione è quella di definire una caratterizzazione completa e logica dei personaggi che si muovono sulla scena.

 

Parole chiave – Costruzione drammaturgica.

 

Finalità – Costruzione drammaturgica.

 

Materiali – Lavagna a fogli mobili.

 

Descrizione – L’esercizio è correlato ai precedenti. Prendendo in esame la lista dei personaggi individuati e la loro collocazione nella situazione descritta, il gruppo, coordinato dal conduttore, procede a fare loro un interrogatorio di terzo grado, partendo da quelli individuati come principali fino ai secondari. Il gruppo chiede di volta in volta informazioni sul personaggio e sulla sua storia, sui possibili rapporti con altri personaggi, sul suo modo di pensare e di operare. Tutte le indicazioni che emergeranno verranno scritte sulla lavagna a fogli mobili e sintetizzate dal conduttore. Alla fine del lavoro si dovrà avere una caratterizzazione completa e logica dei personaggi che si muovono sulla scena.

 

Durata – Circa 40 minuti.